Graziano Dagna

Dagna

Graziano Dagna, nato a Sarzana il 3 novembre 1939, è improvvisamente scomparso il 3 giugno 2015.

Dopo gli studi al Liceo Artistico Statale di Carrara e successivamente all’Accademia di Belle Arti – Corso di scultura – della stessa città, ha iniziato la carriera di insegnante prima quale Assistente alla Cattedra di Pittura dell’Accademia di Belle Arti di Carrara tenuta dal Maestro Walter Lazzaro e in seguito quale titolare della Cattedra di Discipline Pittoriche, nei Licei Artistici Statali di Carrara, Genova, Chiavari, Lucca, nuovamente Carrara ove rimane fino al 1991 anno in cui richiede, ottenendolo, il pensionamento anticipato. Nel 1981 ha ideato, progettato, realizzato la Calandriniana il cui logo spetta a Clara Mazzini con l’apporto del senatore Lorenzo Forcieri allora assessore al turismo e da allora ne è stato il coordinatore e direttore artistico in piena e fattiva collaborazione con il Comune di Sarzana e l’Associazione Culturale “La Calandriniana”.